Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER-TORINO

Inter-Torino, le PAGELLE: Dumfries come Hakimi, Vidal supera la “prova”

Denzel Dumfries (@Getty Images)

I voti e i giudizi dei protagonisti della gara di San Siro

Alessio Murgida

HANDANOVIC 6,5 - Sicurissimo Handa in tutte le occasioni in cui viene chiamato al dovere.

SKRINIAR 6 - Prestazione anonima dello slovacco, nel primo tempo rischia anche di fare la frittata con un'uscita sbagliata. Non commette però altri errori.

DE VRIJ 6,5 - Viene "sollevato" dai compiti di regia. L'olandese così può dedicarsi esclusivamente sul difendere: lo fa in modo eccellente. Perfetto sui palloni alti.

BASTONI 6,5 - Incarna alla perfezione lo spirito delle rotazioni nella squadra di Inzaghi. Nel primo tempo ha addirittura l'occasione di segnare.

DUMFRIES 7 - Denzel si è sbloccato. Secondo gol consecutivo: siamo così a quota 3 reti e 2 assist in campionato. Proprio come Hakimi al PSG, ma pensa te. (83' D'AMBROSIO S.V.)

VIDAL 7 - Prova tecnica in vista di Liverpool decisamente superata. La partita è fisica e richiede grinta: due qualità che a lui non mancano sicuramente. E si vede (83' SENSI S.V.)

BROZOVIC 7 - Detta i tempi, ruota, gira e fa tutto. Altra prestazione gigantesca di Brozo.

CALHANOGLU 6,5 - Non ha fatto né gol né assist ma la classe c'è comunque. Le due imbucate nel primo tempo (sprecate da Lautaro) sono una meraviglia. (69' VECINO 5,5 - Abbiamo visto subentri migliori, chissà gennaio cosa ci dirà del suo futuro.)

PERISIC 6 - Nei primi minuti prova a creare pericoli con dei cross. Poi decide di buttarla sul carisma. (90' DIMARCO S.V.)

DZEKO 6,5 - È autore dell'assist del gol che decide il match. Onestamente, però, perde il duello individuale contro Bremer ma resta comunque importante per la manovra nerazzurra.

LAUTARO 6 - Il Toro deve dire addio al record di gol consecutivi ma la prestazione di oggi è comunque sufficiente. Il lavoro sporco è preziosissimo in una partita così complicata. (69' SANCHEZ 6,5 - Conferma l'ottimo stato di forma. Poteva chiudere il suo 2021 con un altro gol: il palo (esterno) gli nega la gioia.)

tutte le notizie di