Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

JUVENTUS INTER COPPA ITALIA

Juventus-Inter, la preview della finale di Coppa Italia: come arrivano le due squadre

Juventus-Inter, la preview della finale di Coppa Italia: come arrivano le due squadre - immagine 1

Come stanno Juventus e Inter?

Alessio Murgida

Come arrivano Inter e Juventus a questa finale?

Partiamo da chi conosciamo meno, cioè la Juventus. I bianconeri arrivano alla finale dell'Olimpico da già qualificati in Champions League: fattore che gli ha permesso di tirare un po' il fiato nelle ultime due. Ha esordito il giovane Miretti e nell'ultimo turno di Serie A ha giocato Rugani: Allegri ha quindi potuto fare un mini-turnover facendo riposare alcuni elementi chiave come Chiellini.

L'Inter, dall'altra parte, è reduce da due vittorie sofferte contro Udinese ed Empoli: due successi che hanno però ridato fiducia all'ambiente nerazzurro, come detto dallo stesso Simone Inzaghi. In campionato, dopo la vittoria del Milan contro il Verona, sembrano essersi ridotte di molto le possibilità Scudetto ma l'Inter non vuole mollare un centimetro su nessun fronte. Ha diversi elementi in rampa di lancio come Perisic (in realtà è da tutta la stagione che Ivan va a mille) e Lautaro che ha segnato 7 gol nelle ultime 6 partite.

Juventus-Inter, la preview della finale di Coppa Italia: come arrivano le due squadre- immagine 2

Il percorso in Coppa Italia di Inter e Juventus

Il percorso dei nerazzurri è stato decisamente più faticoso rispetto a quello dei rivali bianconeri. La squadra di Inzaghi ha affrontato l'Empoli agli ottavi, in un match che è sembrato un film con il pareggio di Ranocchia in sforbiciata nel recupero e il gol del definitivo 3-2 di Sensi appena prima di salutare Milano per trasferirsi in prestito alla Sampdoria. Ai quarti c'è stato il ritorno di Mou a San Siro contro l'Inter: nonostante l'avversario fosse temibile, però, i nerazzurri hanno svolto velocemente la pratica grazie ai gol di Dzeko e Sanchez. In semifinale, poi, l'apoteosi con il 3-0 al Milan nella semifinale di ritorno dopo che l'andata era finita in un triste 0-0.

La Juventus ha invece affrontato: Sassuolo, Sampdoria e Fiorentina. L'unica che ha davvero messo in difficoltà la squadra di Allegri è stato il Sassuolo. In semifinale il sentitissimo incontro con la Fiorentina non ha regalato particolari colpi di scena: i viola hanno giocato molto bene ma alla fine è stata la Juventus quella più cinica e cattiva.

Juventus-Inter, la preview della finale di Coppa Italia: come arrivano le due squadre- immagine 3

Cosa rappresenta la finale di Coppa Italia per Inter e Juventus

La Juventus rischia di finire un'annata con "zero tituli" come non le succedeva dal 2011: i bianconeri quindi ce la metteranno tutta per far dimenticare quella che è stata almeno finora una stagione anonima. L'Inter, invece, può regalarsi una bella soddisfazione al di là di come possa finire in campionato. Non capita tutti i giorni di battere la Juventus in finale per due volte nella stessa stagione, no? Aggiungendo, poi, che i nerazzurri potrebbero chiudere l'anno con 2 (e magari 3) trofei: l'ultima volta risale ormai alla stagione post-Triplete.

I precedenti in stagione

Quest'anno saranno 4 gli incontri tra Juventus e Inter, come tra l'altro la scorsa stagione. Gli ultimi tre precedenti sorridono all'Inter con le vittorie in Supercoppa Italiana (2-1) grazie al gol di Sanchez al 120' e in campionato all'Allianz Stadium (0-1) e il pareggio per 1-1 nella gara d'andata di San Siro. Tutti e tre match sono stati duri e intensi, decisi da episodi singoli. Sarà così anche mercoledì sera?

tutte le notizie di