Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

La Curva Nord contro la Super League: “Siamo contrari. Il calcio è del popolo”

La parte più calda del tifo nerazzurro ha espresso il suo parere sulla creazione della nuova competizione

Mario Falchi

Sulla vicenda della creazione della Super League è intervenuta anche la parte più calda del tifo nerazzurro. La Curva Nord ha infatti dichiarato la sua contrarietà alla nuova competizione di cui l'Inter farebbe parte. Renato Bossetti, tra i responsabili del direttivo della Curva Nord, ha rilasciato alcune dichiarazioni Adnkronos. In seguito le parole:

CONTRO LA SUPERLEGA - "Noi pensiamo che con la Superlega i club vogliano cercare di levare il pallino del denaro dalle mani della FIFA che catalizza tutti i capitali del mondo calcio. Si vogliono sedere al tavolo in una posizione di forza. Almeno lo speriamo. Se così non fosse e si andasse fino in fondo, naturalmente saremmo contrari".

IL CALCIO DEL POPOLO - "Il calcio, almeno come lo vediamo noi è quello del 'clamoroso al Cibali!', non ci interessano Inter-Bayern, Inter-Real Madrid e Inter-City senza le trasferte a Praga, a Varsavia, oppure a Benevento in macchina in 24 ore andata e ritorno. Il calcio non è quello della Superlega, ma è quello del popolo. Altrimenti andiamo dietro alle 'porcate' dell'Nba. Adesso vediamo e aspettiamo che succede".