“La Lazio si scansò contro l’Inter”. La FIGC apre un’analisi disciplinare sulle parole di Ranieri

“La Lazio si scansò contro l’Inter”. La FIGC apre un’analisi disciplinare sulle parole di Ranieri

Il tecnico della Roma ha accusato la squadra biancoceleste durante la conferenza stampa odierna

di Raffaele Digirolamo, @RaffaDigi97

Le parole rilasciate da Claudio Ranieri nella conferenza stampa in vista della sfida fra Genoa Roma non sono passate inosservate. Il tecnico giallorosso, infatti, ha risposto ad una domanda sulla partita fra Lazio ed Inter del 2010, affermando che la formazione biancoceleste ha lasciato la vittoria ai nerazzurri per agevolarli nella lotta scudetto contro la Roma, anche allora da lui allenata. La questione è tornata fuori in vista del match fra la compagine di Simone Inzaghi e l’Atalanta, nella quale, secondo alcuni tifosi, la squadra capitolina dovrebbe perdere per rendere più difficoltoso il cammino dei rivali verso la Champions League.

Stando a quanto riportato dall’Ansa, però, le parole non sono piaciute all’interno della FIGC, che ha chiesto il video della conferenza per un’analisi disciplinare sul caso. Una fonte qualificata e non citata dall’agenzia di stampa riporta le seguenti parole: “E’ probabile che una decisione sulla formalizzazione di un procedimento nei confronti del tecnico romanista verrà presa dopo una valutazione completa e quindi dopo le gare di questo turno di campionato”.

Presenti anche le parole del portavoce della Lazio Arturo Diaconale: “Io credo che su questa conferenza stampa e sulle dichiarazioni di Ranieri debba intervenire la Lega. Le affermazioni sono gravi e pesanti e nascono dalla confusione tra tifoso e tesserato: il tifoso può fare e pensare quel che crede, un tesserato invece è una persona che ha un ruolo di responsabilità”.

Udinese-Inter, Spalletti: “Domani come uno scontro diretto. Le foto di Icardi? Da noi è vestito nella maniera corretta”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy