inter news

Le PAGELLE di Bologna-Inter: Lukaku e Bastoni confezionano la vittoria. Eriksen e Brozovic provati dalle nazionali

Antonio Siragusano

Lukaku e Bastoni (@Getty Images)

"HANDANOVIC 6 - Il capitano nerazzurro torna subito in campo dopo aver superato la scorsa settimana il coronavirus. Pochi tiri dalle sue parti, ma una bella risposta sulla conclusione di fuori di Schouten.

"SKRINIAR 6.5 - Le due reti siglate durante gli impegni con la sua nazionale e il titolo di miglior calciatore slovacco dell'ultimo anno lo galvanizzano e legge quasi sempre i movimenti di Sansone. Dopo un paio di disattenzioni nella ripresa, chiude in crescendo.

"RANOCCHIA 6 - Inizialmente dà l'impressione di poter soffrire la rapidità di Barrow a campo aperto. Il centrale, chiamato a sostituire de Vrij, prende subito le misure al gambiano e lo affronta con grande tempismo. Nella ripresa è decisamente condizionato dal giallo speso benissimo su una ripartenza avversaria.

"BASTONI 7 - L'assist che fornisce a Lukaku in occasione della prima rete nerazzurra è da terzino dai piedi educatissimi. Dopo la presenza in Nazionale Italiana contro la Lituania, lancia un altro messaggio al ct Mancini in ottica Europeo.

"HAKIMI 6 - Mettere in difficoltà un esterno altrettanto veloce come Dijks non è impresa semplice, soprattutto in una squadra che tende a concedere poco spazio. Ma il rischio di poter soffrire le ripartenze del Bologna è scongiurato dalla partita molto attenta del marocchino.

"BARELLA 6.5 - Il migliore dei tre centrocampisti è proprio l'italiano, reduce da uscite insolitamente non brillantissime in maglia azzurra. Stasera invece mostra il solito dinamismo che ha accompagnato la maggior parte della sua stagione, a tratti sembra sdoppiarsi con un pressing forsennato.

"BROZOVIC 5 - La posizione di Soriano toglie spesso fiato alle geometrie del croato. In fase di interdizione è meno efficace e ad inizio di secondo tempo perde un paio di palloni sanguinosi con superficialità. Per una sua ingenuità, sia lui che Bastoni salteranno la prossima per squalifica.

"ERIKSEN 5.5 - In ballottaggio fino all'ultimo minuto per una condizione fisica non brillantissima. Effettivamente stasera non è stata una delle sue migliori partite, ma in fase difensiva mostra ancora progressi.

--> 61' GAGLIARDINI 6 - Entra per dare fisicità e corsa in un centrocampo stanco. Recupera diversi palloni e cerca pure di proporsi in area Bologna coi suoi inserimenti.

"YOUNG 6 - L'assenza di Perisic rilancia l'inglese sulla corsia di sinistra. Dopo un inizio timido e rivolto soprattutto alla fase difensiva, dà il via all'azione del gol con un passaggio smarcante che libera Bastoni al cross per Lukaku.

--> 71' DARMIAN 6 - A pochi minuti dall'ingresso, compie un intervento pulitissimo da ultimo uomo su una possibile ripartenza di Barrow che vale tantissimo.

"LUKAKU 7 - Non trova ancora la prima rete di testa in stagione, ma sblocca comunque il risultato con la sua marcatura numero 20 in campionato. Vietato concedere centimetri all'attaccante belga dentro l'area di rigore, perché alla prima occasione non sa perdonare.

"LAUTARO 6.5 - Tanto lavoro sporco e una partita in cui riceve più colpi dagli avversari che palloni giocabili. Quando Brozovic riesce finalmente a liberarlo sui 25 metri, l'argentino perfeziona il mirino con il suo tiro a giro che colpisce in pieno il palo e non trova la rete per millimetri.

--> 71' SANCHEZ 6.5 - Elettrico come sempre, il cileno dà subito sostanza all'attacco nerazzurro. Peccato che nei minuti finali non riesca ad aiutare i compagni a respingere l'assedio del Bologna.

Potresti esserti perso