Ranocchia saluta Chivu:”Christian compagno di mille battaglie”

di

Christian Chivu ha dato ieri l’addio al calcio giocato; il suo è un saluto aspettato, in quanto le sue condizioni fisiche precarie da tempo lo tenevano fermo ai box, ma i suoi sette anni in nerazzurro, conditi dalla conquista di tre scudetti, due Coppe Italia, un mondiale per club e soprattutto dalla Champions League (fu affidato a lui, nella notte di Madrid, l’arduo compito di marcare Robben dal primo minuto).

Oggi Andrea Ranocchia ha elogiato il rumeno, salutandolo personalmente e augurandogli buona fortuna: “Vorrei salutare un grande uomo che oggi lascia il calcio, un vero amico nonchè compagno di mille battaglie sia dentro che fuori dal campo. Chivu mi ha insegnato tanto e mi è sempre stato vicino sia nei momenti belli che nei momenti brutti. Voglio augurargli un grosso in bocca al lupo per la fine della sua carriera e per il resto della sua vita”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy