Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Repubblica – Il battibecco continua: nessun accordo per i tagli degli stipendi

Nel frattempo, in Belgio si conclude il campionato: titolo assegnato al Bruges

Cesare Milanti

"Probabilmente, si continuerà a sentirne parlare ancora per diverse settimane. L'accordo tra le compagini di Serie A ed i rispettivi calciatori sui tagli degli stipendi, infatti, non è ancora stato universalmente raggiunto. Certo, bisogna considerare il caso della Juventus e l'apertura alla riduzione dei compensi da parte di Conte e giocatori nerazzurri, ma una decisione unilaterale non è ancora stata presa.

"Come riportato da Repubblica, la richiesta delle società è stata respinta dai propri assistiti: i giocatori sarebbero disposti a rinunciare al versamento degli stipendi per il mese d'aprile, ma non si spingerebbero oltre. La volontà delle società, invece, è di sospendere quattro mensilità, per poi versarle a fine stagione.

"Nel frattempo, in attesa di sbloccare gli attriti economici tra singoli e club, si cercano soluzioni per il ritorno in campo. In Germania gli allenamenti sono ripartiti, seppur con le dovute distanze di sicurezza tra gli atleti; in Belgio, invece, sono state poste le basi per uno storico precedente: il campionato è concluso, con l'assegnazione del titolo al Bruges.

"Per quanto riguarda la Serie A, sembra essere stata individuata una data per la ripresa: si tratta del 20 maggio, ma nulla è dato per scontato. Enrico Castellacci, presidente dell'associazione medici italiani di calcio, è sicuro: "Dovranno decidere i medici, non i dirigenti. Ribadirò le linee guida ai club, con la necessità di rifare tutte le visite d'idoneità sportiva".

https://www.passioneinter.com/notizie-nerazzurre/inter-news-live/