inter news

Accadde oggi – 24 marzo 2002, Inter-Roma 3-1: Recoba show a San Siro, ai giallorossi non basta Totti

Gol di Recoba alla Roma

Il 24 marzo 2002 a San Siro l'Inter di Hector Cuper batte 3-1 la Roma di Fabio Capello in un match valido per la 28esima giornata di Serie A.

Nunzio Corrasco

"Il 24 marzo 2002 a San Siro va in scena un importante scontro diretto nella lotta scudetto: l'Inter di Bobo Vieri, infatti, ospita la Roma di Francesco Totti in un match valido per la 28esima giornata di Serie A.

"Per la sfida contro la squadra giallorossa Hector Cuper decide di schierare Michele Serena sulla corsia sinistra a vedersela con Cafu e la mossa si rivela azzeccata: a centrocampo spazio a Di Biagio e Cristiano Zanetti, con Dalmat e Seedorf sulle corsie laterali, mentre le chiavi dell'attacco sono affidate a Recoba e Vieri.

"La sfida parte subito forte e la prima occasione del match è per la Roma, con Montella che si invola verso la porta difesa da Toldo e prova a batterlo con un pallonetto: il pallone, però, è troppo alto e si perde sul fondo. Poco dopo, al 2', l'Inter passa in vantaggio: Candela perde un contrasto a centrocampo ed il pallone arriva a Vieri che fa partire sul filo del fuorigioco Recoba. Il Chino scarta Antonioli e batte in rete, eludendo il recupero in extremis di Samuel e Zebina. Al 37' la squadra giallorossa va vicina al pareggio: Cafu e Totti scambiano sulla destra, con il capitano della Roma che serve Delvecchio in area, ma l'ex attaccante nerazzurro colpisce male e la palla finisce sul palo.

"Nel momento migliore della Roma, però, arriva il raddoppio dell'Inter: al 44' Recoba si invola sulla destra, rientra sul mancino e fa partire un bel cross per Vieri che con una straordinaria girata di testa in avvitamento segna il gol del 2-0. Si va al riposo con i nerazzurri in vantaggio di due gol.

 Gol di Vieri alla Roma

"Nel secondo tempo la Roma parte con il piede sull'acceleratore e prova a riaprire il match: il gol del 2-1 arriva al 57', quando Cafu serve in area Montella, il tiro del centravanti viene deviato da Materazzi ed il pallone finisce a Totti che con una bellissima mezza girata batte Toldo e tiene viva la Roma nel big match di San Siro. Al 26', però, è una magia di Alvaro Recoba a chiudere la partita. Punizione dal limite destro dell'area di rigore, con il numero 20 nerazzurro che disegna una traiettoria imparabile per Antonioli e fa esplodere di gioia San Siro: 3-1 e match in ghiaccio. Le due squadre poi chiudono la partita 10 contro 10 per le espulsioni prima di Zebina e poi di Emre. La match si conclude 3-1, con l'Inter prima a +3 dalla Roma e a +4 dalla Juventus.