Accadde oggi – 26 dicembre 2018: Lautaro Martinez stende il Napoli nel recupero

Il 26 dicembre 2018 l’Inter di Luciano Spalletti batte 1-0 il Napoli di Carlo Ancelotti grazie ad un gol messo a segno da Lautaro Martinez

di Nunzio Corrasco, @ncorrasco

La sfida del 26 dicembre 2018 tra Inter e Napoli non sarà ricordata per quanto accaduto sul terreno di gioco: prima del match, infatti, vi sono stati degli scontri tra le frange più estreme delle due tifoserie che hanno portato alla morte di Daniele Belardinelli, investito da un’auto guidata da un ultrà napoletano. In campo, poi, si sono registrati dei cori di discriminazione territoriale, oltre a dei “buu” razzisti nei confronti di Koulibay che hanno portato alla chiusura di San Siro per due giornate. In seguito a quanto accaduto quella notte, l’Inter ha deciso di lanciare la campagna “BUU” (“Brothers Universally United“) con l’obiettivo di trasformare i buu razzisti in un messaggio assolutamente positivo di lotta contro le discriminazioni.

Sul campo di gioco, invece, l’Inter di Luciano Spalletti si è imposta 1-0 contro il Napoli di Carlo Ancelotti, vincendo il match nei minuti finali. Quella giocata a San Siro è stata una sfida molto equilibrata, avara di occasioni nitide da gol. La svolta arriva al 35′ del secondo tempo quando Koulibaly commette un fallo da giallo su Politano: l’arbitro Mazzoleni lo ammonisce ed il difensore azzurro riceve dei “buu” razzisti da parte della curva nord dell’Inter. A quel punto il calciatore franco-senegalese, nervoso per quanto stava accadendo, rivolge un applauso ironico al direttore di gara che decide di espellerlo. L’Inter, dunque, si ritrova in superiorità numerica, ma ad andare ad un passo dal gol del vantaggio è la squadra ospite: ripartenza fulminea condotta da Fabian Ruiz e Mertens, con quest’ultimo che crossa al centro dell’area: Handanovic respinge male, ma poi si supera sulla conclusione di Insigne. Il pallone però resta lì e Zielinski conclude a colpo sicuro: fortunatamente per l’Inter sulla traiettoria c’è Asamoah che compie un vero e proprio miracolo e respinge sulla linea, salvando i nerazzurri.

Ci si avvia verso i minuti di recupero sul punteggio di 0-0 e tutto sembra orientato verso il definitivo pareggio quando il match vive l’ultima fiammata: al 91′ Keita si invola sulla sinistra e serve in area Lautaro Martinez che gira il pallone in rete e fa esplodere San Siro, firmando il gol dell’1-0. Nel finale Napoli in 9 con Insigne che perde la testa e si fa espellere, mentre l’Inter riesce ad aggiudicarsi un match prezioso, grazie alla zampata finale del Toro.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy