Thuram difende Conte: “Non ha tradito la Juve. Bisogna essere felici del suo ritorno in Italia”

Thuram difende Conte: “Non ha tradito la Juve. Bisogna essere felici del suo ritorno in Italia”

L’ex calciatore è stato un simbolo della Juventus

di Matteo Corona

L’arrivo di Antonio Conte all’Inter, non ha suscitato solo esaltazione, ma anche scalpore. L’allenatore ha spaccato una parte della tifoseria nerazzurra per il suo passato bianconero, ma anche i supporter juventini per la scelta. Sono arrivati molteplici commenti e pareri degli addetti ai lavori che hanno detto la loro. L’ultimo è stato Lilian Thuram, intervenuto ai microfoni di Calcionews24.com.

Il francese si è così espresso: “Conte è stato un grandissimo allenatore e calciatore della Juventus. I tifosi bianconeri e quelli che amano il calcio devono essere felici del suo ritorno in Italia, non è un tradimento. Funziona così, è un tecnico e non può sedersi solo sulla panchina della Juve nella sua carriera”. Chiaro e netto il messaggio dell’ex calciatore che, ancora una volta, ha inviato attestati di stima nei confronti del pugliese.

 

[PODCAST] PassioneInter Talk #6: Benvenuto mister Conte

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy