Zanetti: “Facchetti è stato un importante punto di riferimento. Cerchiamo di trasmettere i valori ai giovani”

Zanetti: “Facchetti è stato un importante punto di riferimento. Cerchiamo di trasmettere i valori ai giovani”

Le parole del vice presidente dopo la premiazione della “Hall of fame del calcio italiano”

di Davide Ricci, @davide_r22

Si è svolta nella giornata odierna a Firenze, nella cornice del Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, l’ottava edizione della Hall of Fame del calcio italiano. Tra i vari sportivi premiati, il vice presidente dell’Inter Javer Zanetti ha ricevuto il premio per la categoria “Calciatore straniero”.

Inserito insieme ad altre leggende nel nostro calcio come Platini, Maradona ed un altro ex nerazzurro come Ronaldo, l’ex capitano dell’Inter ha commentato così il premio ricevuto: ” sin da quando ero piccolo, imiltà e sacrificio sono valori che mi accompagnano da sempre. Giacinto Facchetti per me – continua commosso Zanetti – è stato un punto di riferimento importantissimo, fondamentale anche solo con la sua presenza. Oggi cerchiamo di trasmettere quei valori anche alle nuove generazioni. Anche con i miei figli faccio lo stesso – conclude – perché senza sacrifici non si può fare strada”.

[PODCAST] PassioneInter Talk #4: Déjà-vu

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy