Ag. Thiago Motta: “Nel 2015 sarebbe potuto tornare. L’Inter ci provò, ma…”

Ag. Thiago Motta: “Nel 2015 sarebbe potuto tornare. L’Inter ci provò, ma…”

Il procuratore dell’ex nerazzurro ha rivelato un retroscena importante

di Bianca Rinaldi, @BiancaRinaldi3

L’agente di Thiago Motta, Alessandro Canovi, ha parlato del futuro del suo assistito ed ha rivelato un retroscena con la squadra nerazzurra che risale all’estate 2015.

Queste le sue parole rilasciate a TMW: “Se gli piacerebbe tornare in Serie ANon saprei, dipende dalla sua volontà. Ripeto, è ancora presto e al momento non ci sono notizie certe. Parliamo comunque di un giocatore che non avrebbe alcun tipo di problema nello scegliere una nuova destinazione. Un campionato favorito? “Quello che posso dire con assoluta certezza è che Thiago non vestirà maglie di altri club della Ligue 1. Il rispetto nei confronti del PSG è grandissimo. Con la società e l’ambiente in generale il rapporto è perfetto. Il PSG è casa sua, lui è uno di famiglia e viene trattato come un figlio. Ogni decisione verrà presa in totale sintonia con il presidente Al-Khelaïfi“.

Il procuratore dell’ex interista ha concluso la sua intervista rivelando ‘quel’ possibile ritorno in nerazzurro del giocatore:La possibilità c’è stata e fu concreta. Il riferimento è all’estate 2015, quando il rinnovo con il Paris Saint-Germain non era certo. I nerazzurri ci provarono, ma c’erano tante altre squadre su di lui. E pensò all’Atletico Madrid. Poi arrivò la proposta del PSG e firmammo il prolungamento“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy