Inter, pressione in aumento per Cavani: rumors e smentite riscaldano l’affare

Inter, pressione in aumento per Cavani: rumors e smentite riscaldano l’affare

L’uruguaiano al centro delle riflessioni di mercato dei nerazzurri. Continuano i dialoghi con il PSG anche per Icardi

di Giuseppe Coppola

Depistaggi e tentativi di rendere ancor più intricati gli affari tra Inter e Paris Saint-Germain per Mauro Icardi e, in particolare, per Edinson Cavani. L’attaccante uruguaiano è stato individuato dalla dirigenza interista come possibile rinforzo di lusso dell’attacco di Antonio Conte, ma l’assalto al giocatore – che si libererà a zero a giugno – non sembra così semplice come descritto negli ultimi giorni.

In particolare, oltre alle complicazioni dal punto di vista economico, gli ostacoli arriverebbero anche dagli ambienti vicini ai parigini. La Gazzetta dello Sport descrive nel dettaglio la notizia, circolata nella giornata di ieri, secondo la quale Cavani sarebbe disposto a ridursi l’ingaggio del 40% pur di riuscire a firmare un rinnovo con il PSG per un’altra stagione. Una voce smentita dall’entourage del giocatore ma che mette, comunque, ancor più pressione all’Inter. C’è Cavani al centro delle riflessioni di mercato dei nerazzurri, protagonisti di dialoghi senza sosta con i parigini per l’affare Icardi.


Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

Nuovo Stadio Milano – Legambiente: “Non c’è necessità di avere due stadi”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy