CdS – L’Inter rivoluziona l’attacco: riscatto complicato per Sanchez, Lautaro può partire. Per Esposito ipotesi prestito

CdS – L’Inter rivoluziona l’attacco: riscatto complicato per Sanchez, Lautaro può partire. Per Esposito ipotesi prestito

Il club nerazzurro ha una sola certezza al momento: Romelu Lukaku

di Antonio Siragusano

Le strade del mercato, come si sa, sono infinite. La prossima estate in particolare l’Inter affronterà con incertezza alcune scelte importanti; a partire dal reparto offensivo, quello che ad oggi potrebbe subire maggiori variazioni. Si parte da Romelu Lukaku, attaccante fortemente voluto da Antonio Conte ed unica certezza per il prossimo anno. In bilico, invece, Lautaro Martinez e Alexis Sanchez. Il primo a causa delle sirene spagnole con il Barcellona disposto a pagare la clausola di 111 milioni; mentre il secondo – in prestito dal Manchester United – potrebbe non essere riscattato poiché rivoluto con insistenza dal tecnico Solskjaer. Infine, come riportato dal Corriere dello Sport, Sebastiano Esposito potrebbe partire in prestito.

Rispetto ai quattro centravanti in rosa, Marotta e Ausilio dovrebbero così intervenire su larga scala qualora le condizioni di cui sopra dovessero verificarsi. In tal caso, con una parte dei soldi ricavati dalla cessione di Lautaro, verrebbe immediatamente finanziato l’arrivo di Pierre-Emerick Aubameyang, primo nome sulla lista nerazzurra. Ma non finisce qui perché l’idea di ingaggiare Olivier Giroud come vice Lukaku è ancora nella testa dei dirigenti dell’Inter, soprattutto perché il francese andrà in scadenza il prossimo giugno.

Infine, per avere un attacco completo, servirebbe un ulteriore innesto che fino a poche settimane fa era stato identificato con il nome di Dries Mertens. Il rinnovo del belga con il Napoli costringerà però il club nerazzurro a guardare altrove, cercando un Mister X con caratteristiche simili. Un elemento che, sulla carta, era stato inizialmente identificato in Matteo Politano, ceduto però a gennaio visto lo scarsissimo minutaggio nei primi mesi dell’era Conte.


Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

UFFICIALE – Il comunicato della FIFA: “Valutare i regolamenti per tutelare i contratti”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy