Commisso non molla Chiesa: “Siamo sempre stati chiari”. E smentisce le voci sullo ‘sconto’ dai Della Valle

Commisso non molla Chiesa: “Siamo sempre stati chiari”. E smentisce le voci sullo ‘sconto’ dai Della Valle

Il patron della Fiorentina: “Non abbiamo ricevuto alcuna offerta”

di Lorenzo Polimanti, @oldpoli

Lo aveva promesso e lo ha fatto. Rocco Commisso si era presentato come nuovo patron della Fiorentina annunciando che avrebbe blindato Federico Chiesa, un gioiello che vuole far diventare la nuova bandiera del club viola. Nonostante il pressing della Juventus ed un’Inter che non ha mai del tutto mollato la presa, il talento classe ’97 alla fine è rimasto in Toscana ed in un’intervista concessa al Corriere dello Sport, lo stesso Commisso torna sulla vicenda: “Non abbiamo mai ricevuto una telefonata dalla Juventus o da qualsiasi altro club – esordisce –. La nostra posizione è sempre stata chiara. Però qualcuno continua a tirare fuori sempre la stessa storia, facendo del male al ragazzo. Leggo che Diego Della Valle mi avrebbe fatto lo sconto a patto di non vendere Chiesa: ma quando mai? Le pare che tolgano settanta milioni da una trattativa? Prima di scrivere fake news i giornalisti dovrebbero verificare le notizie, bastava farmi una telefonata”.

Sul futuro, invece, non si sbilancia. L’Inter resta in corsa e anzi, sfumata l’intesa che la Juventus aveva raggiunto col giocatore per la sessione di mercato appena terminata, la dirigenza nerazzurra è convinta di potersi inserire con decisione per il 2020.

<Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già 1586 interisti!

La stampa internazionale celebra Lautaro Martinez: “Inarrestabile, bestiale”. E per Olé è da 10 in pagella

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy