Eriksen, l’Inter supera il PSG: il danese vuole essere leader. Ora Marotta tratta col presidente del Tottenham

Eriksen, l’Inter supera il PSG: il danese vuole essere leader. Ora Marotta tratta col presidente del Tottenham

La distanza tra domanda ed offerta non è minima, ma può essere colmata coi bonus o con una contropartita tecnica

di Simone Frizza, @simon29_

L’Inter si gioca l’all-in su Christian Eriksen. L’offerta presentata al danese ed al suo agente ha convinto il ragazzo: 7,5 milioni annui più bonus in un contratto con scadenza 2024. Le lusinghe del Paris Saint-Germain, unico altro club a presentare un’offerta scritta per lui, non hanno convinto Eriksen, che preferisce essere leader e protagonista all’Inter che comprimario a Parigi. E ora Marotta tratta con il presidente del Tottenham, Daniel Levy.

La distanza tra domanda ed offerta, scrive La Gazzetta dello Sport, non è minima: Levy chiede 20, Marotta offre 8-10. I 10 milioni di scarto, però, possono essere colmati attraverso dei bonus o, in alternativa, l’inserimento di una contropartita tecnica. Il nome di Vecino sembrava mettere d’accordo tutti, ma ora la pista sembra essersi raffreddata. In ogni caso, la trattativa potrebbe subire un’accelerata verso il fine settimana.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE MERCATO – La Roma accelera per Politano, scambio con Spinazzola? Incontro Inter-Schoots per Eriksen, in Inghilterra si sbilanciano. Vecino ai saluti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy