CdS – Inter, il mercato lo fa la lista Uefa: Biraghi la tentazione, Balotelli può tornare?

CdS – Inter, il mercato lo fa la lista Uefa: Biraghi la tentazione, Balotelli può tornare?

Il club nerazzurro punta sui giovani cresciuti nel proprio vivaio

di Antonio Siragusano

A poco più di due mesi dall’inizio del calciomercato, in casa Inter si cominciano a fare i primi calcoli in merito a quella che sarà la rosa del prossima anno. Sì, perché la dirigenza non vuol più rischiare di ritrovarsi in Europa con gli uomini contati a causa delle limitazioni imposte dalla Uefa in fase di compilazione della lista. Così, oltre ai tanti grandi nomi che circolano in orbita nerazzurra, quello del 2019 potrà essere un mercato all’insegna dei ritorni, da parte di quei calciatori che hanno affrontato il settore giovanile dell’Inter e potrebbero rientrare nel profilo adatto.

Come scritto questa mattina dal Corriere dello Sport, ad esempio, Benassi e Duncan non farebbero il caso nerazzurro, non avendo raggiunto in 36 mesi di tesseramento tra i 15 e i 21 anni. Li avrebbero, invece, Biraghi della Fiorentina e Bessa del Genoa. Ma poi il nodo diventerebbe economico. Il primo, infatti, essendo azzurro, costerebbe parecchio e, per di più, l’Inter ad oggi è già coperta come terzini sinistri. Il secondo ha una valutazione decisamente inferiore, ma poi verrebbe effettivamente preso in considerazione? Per la verità ci sarebbe anche un ‘prodotto’ nerazzurro a costo zero, ovvero Balotelli, il cui contratto con il Marsiglia è in scadenza a giugno. Volendo, alla luce del caso Icardi, un altro attaccante farebbe pure comodo alla squadra nerazzurra, ma qualcuno potrebbe davvero immaginare un ritorno ad Appiano Gentile di Supermario?

GdS – Anche Dzeko vuole l’Inter: l’affare può decollare dopo Pasqua

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy