TS – Inter, le rivali si tirano fuori dalla corsa per Conte: si decide tutto nelle prossime settimane

TS – Inter, le rivali si tirano fuori dalla corsa per Conte: si decide tutto nelle prossime settimane

Aumentano le possibilità dell’approdo in nerazzurro per l’ex Chelsea

di Antonio Siragusano

E’ rimasta praticamente solo l’Inter sul nome di Antonio Conte. Non che l’allenatore non abbia mercato, anzi. Ma in questo momento i principali club che lo avevano avvicinato strappando anche un timido gradimento da parte dell’ex Chelsea, non prevedono cambi imminenti di panchina. A partire dal Real Madrid che aveva scelto di richiamare Zidane in panchina, cui poi ha fatto seguito il Manchester United che non poteva che confermare Solskjaer anche per la prossima stagione dopo l’eccellente lavoro svolto in questi mesi. Sulla stessa strada sembra il Paris Saint Germain, vicino a rinnovare il contratto di Tuchel.

Insomma, come ribadito questa mattina da Tuttosport, per la corsa ad Antonio Conte l’unica società iscritta al momento rimane l’Inter. Difficile che all’ultimo momento possa parteciparvi anche il Milan, dal momento che Gennaro Gattuso ha più volte ricevuto rassicurazioni da parte del club. Certo che in casa rossonera peserà moltissimo il piazzamento finale, con una qualificazione Champions tutta da conquistare. La situazione di Spalletti invece è chiarissima: l’allenatore toscano ha fatto bene al primo anno, meno al secondo. Non tanto in termini di classifica, dove comunque non vi è stato un passo in avanti rispetto alla scorsa stagione, ma soprattutto perché non è riuscito a centrare gli obiettivi richiesti dal club in Coppa Italia ed Europa League. Da qui, il forte rischio che a fine campionato possa andar via, ed essere rimpiazzato da Antonio Conte.

CdS – Conte si libera: l’Inter è tentata. Decisivo il rapporto speciale che lo lega a Marotta

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy