Inter-Genoa, pronto un tavolo di trattative: Radu e Salcedo i piatti forti

Inter-Genoa, pronto un tavolo di trattative: Radu e Salcedo i piatti forti

Ecco il destino dei due giovani talenti

di Antonio Siragusano

Uno di mestiere fa il portiere, l’altro l’esterno d’attacco. Uno lo scorso anno è partito dalla Primavera dell’Inter per approdare al Genoa, l’altro ha fatto il percorso inverso. Stiamo parlato di Ionut Radu ed Eddie Salcedo, due destini incrociati che il prossimo anno potrebbero ritrovarsi sotto gli stessi colori. Quali? Quelli nerazzurri ovviamente. Come scritto questa mattina da La Gazzetta dello Sport, per l’estremo difensore l’Inter si era infatti riservata la possibilità di riscattarlo entro due anni: nel caso decidesse di farlo nel giugno 2019, la cifra da versare a Preziosi sarà di 15 milioni, mentre posticipando il rientro a giugno 2020, saranno necessari 18 milioni. L’impressione è che verrà riscattato, per poi valutare insieme la migliore soluzione sia per il ragazzo che per il club, visto che lo scorso gennaio è anche arrivato Brazao, acquistato dal Parma in sinergia con l’Inter.

Il portiere può andare incontro ad un duplice destino: rimanere e fare per almeno un anno il vice di Handanovic, oppure essere utilizzato dal club come pedina di scambio per arrivare ad altri obiettivi, vedi Lorenzo Pellegrini della Roma. Oltre alla recompra di Radu, dal Genoa l’Inter potrà riscattare anche Salcedo, per cui servirebbero come da accordi altri 8 milioni. Il primo anno trascorso in Primavera è stato più che positivo, continuando un percorso di crescita che ha messo in evidenza le qualità tecniche del ragazzo. Il processo di maturazione è ancora in corsa, e nel frattempo il club interista ha tutte le intenzioni di acquistarlo a titolo definitivo.

piuletto

CorSera – Icardi non parte più: Maurito vuole restare e l’Inter non lo svende

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy