L’agente di Biraghi: “Cristiano è nerazzurro, prima non era pronto. Oggi l’Inter lo stima molto”

L’agente di Biraghi: “Cristiano è nerazzurro, prima non era pronto. Oggi l’Inter lo stima molto”

Il terzino della Fiorentina è cresciuto nel settore giovanile dell’Inter: non è da escludere un ritorno di fiamma tra le due parti

di Raffaele Caruso

Cristiano Biraghi, difensore della Fiorentina e della nazionale italiana, è uno dei tanti talenti usciti dal settore giovanile nerazzurro. Il terzino classe 1992, che ha trovato domenica sera il suo primo gol con la maglia azzurra, è tornato nei radar della dirigenza dell’Inter che starebbe pensando ad un suo ritorno.

A parlarne è anche Mario Giuffredi, suo agente, al Corriere dello Sport: “Ausilio non l’ha bocciato, sarebbe una sciocchezza pensarlo.  Semplicemente Cristiano non era pronto, gli mancava quella personalità che oggi ha grazie a Pioli. L’Inter non ti aspetta a vita: o ci sei o il rapporto finisce. Se può ricominciare? Lo stimano molto, lui è nerazzurro ma ora precedenza alla Fiorentina”.

LEGGI ANCHE -> INTER-MILAN, UN DERBY DA 1.117 MILIONI: NERAZZURRI AVANTI PER FATTURATO E VALORE BRAND

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

VIDEO – CAMBIASSO, EX CENTROCAMPISTA ORA…VOLANTE! ECCO LA SUA PRIMA ESPERIENZA IN VOLO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy