L’Inter non molla Chiesa: Commisso apre all’addio, ma c’è distanza sulle cifre

L’Inter non molla Chiesa: Commisso apre all’addio, ma c’è distanza sulle cifre

I nerazzurri continuano a monitorare la pista che porta al gioiello della Nazionale: eccessivi però i 70 milioni chiesti dalla Viola

di Giuseppe Coppola

L’Inter non perde di vista Federico Chiesa. Il talento della Fiorentina è ormai da tempo in cima alla lista dei desideri interisti in vista della prossima sessione di mercato. Lo stesso numero uno della Viola, Rocco Commisso, non ha affatto chiuso le porte ad un’eventuale cessione del giocatore, schierandosi in attesa dell’offerta giusta che possa accontentare tutte le parti in causa.

L’aggiornamento sulla posizione dell’Inter arriva direttamente da Fabrizio Romano che, su Calciomercato.com, traccia il punto della situazione che coinvolge i nerazzurri. Chiesa piace molto a Conte, sia per caratteristiche che per possibilità tattiche. In campo c’è anche la Juventus, che proverà fino all’ultimo lo sprint decisivo per assicurarsi il futuro della Nazionale. I contatti tra il club nerazzurro e la Viola, rispetto ai dialoghi con i bianconeri, sono costanti, viste anche le situazioni Biraghi-Dalbert da sbrigare. L’ostacolo più grande resta però la valutazione fissata da Commisso: l’Inter infatti non è disposta a sborsare 60 o 70 milioni cash per il giocatore, considerando diversi fattori. Su tutti, anche l’opportunità di una riduzione dei prezzi in vista del prossimo mercato. Per questo motivo, Marotta ed Ausilio restano in attesa di nuove possibilità per l’affare Chiesa: occhi aperti, ma a cifre ragionevoli.


Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Il cordoglio nerazzurro per la scomparsa di Simoni. Gli ex Inter ricordano il Triplete

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy