Lukaku lo chiama, Young spinge, l’Inter è stata chiara: non vuole sborsare un solo euro. United alle corde

Lukaku lo chiama, Young spinge, l’Inter è stata chiara: non vuole sborsare un solo euro. United alle corde

La trattativa per l’esterno inglese non è semplice, ma i nerazzurri contano di chiudere in tempi brevi

di Simone Frizza, @simon29_

In aggiunta al grande apporto alla squadra dato in campo, Romelu Lukaku si veste da direttore sportivo e prende in mano il telefono. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, infatti, il centravanti belga ha chiamato il suo ex compagno di squadra Ashley Young, trattato dall’Inter, per spingerlo a dire sì alla proposta del club nerazzurro. La risposta positiva dell’inglese non si è fatta attendere, ma ora è necessario convincere il Manchester United che, nella figura di Ed Woodward, si è timidamente opposto al suo addio.

La rosa, infatti, è stata colpita dagli infortuni di Dalot e Fosu Mensah, entrambi esterni di centrocampo, motivo per cui il club ha deciso di frenare un attimo l’addio dell’inglese. Inoltre Young, pur giocando poco, è pur sempre il capitano del club, con oltre 250 presenze nel club e ben 8 titoli vinti. Sono proprio questi dati, però, quelli che l’Inter chiede al 34enne di impugnare per farsi liberare a zero e trasferirsi a Milano già a giugno. La volontà del club nerazzurro è quella di averlo a disposizione per settimana prossima, a costo zero.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE MERCATO – Il Milan piomba su Politano, Young in pugno. Le ultime su Vidal ed Eriksen, Icardi vuole la Juve?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy