Dalla Juventus sfiorata al ritorno di fiamma dell’Inter: Tolisso, l’arma giusta per Conte

Dalla Juventus sfiorata al ritorno di fiamma dell’Inter: Tolisso, l’arma giusta per Conte

Nel 2017 ci provarono prima i nerazzurri poi concretamente i bianconeri, ora è fuori dai piani del Bayern Monaco

di Redazione Passione Inter

Nome nuovo, ma neanche troppo per l’Inter a caccia di rinforzi a centrocampo. Sarà un’estate di calciomercato importante in quel ruolo per la dirigenza nerazzurra, che su input del tecnico Conte cerca calciatori che abbiano già vinto trofei importanti per alzare esperienza e tasso tecnico del reparto e dell’intera squadra. E accanto ai profili di talenti italiani come Castrovilli e Tonali o giovani in rampa di lancio all’estero come Arambarri, occhio quindi a profili alla Vidal, magari con qualche anno in meno come quel Corentin Tolisso che torna di moda.

Lo riferisce oggi La Gazzetta dello Sport secondo cui il Bayern Monaco avrebbe comunicato al centrocampista classe ’94 la possibilità di separarsi durante la prossima finestra di mercato, tre anni dopo l’arrivo in Baviera per 41,5 milioni di euro superando la concorrenza proprio dell’Inter che lo aveva seguito prima dell’estate e, soprattutto, la Juventus che provò con forza ad acquistarlo dal Lione. L’avventura ora sembra giunta al capolinea. Anche il Bayern prepara una rivoluzione e per cederlo avrebbe fissato il prezzo a quota 35 milioni di euro. Il fatto che con i bavaresi si dovrà discutere anche del riscatto di Perisic per 20 milioni di euro, tra l’altro, potrebbe agevolare la trattativa. Il nodo, più che altro, è l’ingaggio da 7 milioni di euro a stagione.

Dal punto di vista tecnico e dell’esperienza potrebbe rappresentare il profilo perfetto per lo schieramento di Antonio Conte che, non a caso, lo voleva nel suo Chelsea proprio nell’estate del passaggio al Bayern. Centrocampista centrale con il vizio dell’incursione, piede destro, buon fisico e buona gamba. In carriera, escluse le due ultime stagioni condizionate anche da un brutto infortunio, non ha mai fatto mancare il suo apporto in zona gol, che è proprio quello che sta cercando Conte in questo momento. La vittoria del Mondiale con la Francia nel 2018 più i trionfi col Bayern aggiungono inoltre quel bagaglio d’esperienza e di successi che l’allenatore interista vuole mettere nel serbatoio nerazzurro.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Inter, rispunta Tolisso. Pochettino esalta Lautaro, il Milan punta Musso

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy