TS – Inter-Gundogan, tutto rinviato al 2020? Può arrivare a zero ma la concorrenza è agguerrita

TS – Inter-Gundogan, tutto rinviato al 2020? Può arrivare a zero ma la concorrenza è agguerrita

Marotta e Ausilio cercano di ripetere l’operazione che porterà Godin all’Inter in estate

di Raffaele Caruso

L’Inter ci riprova. Dopo aver messo negli ultimi anni a segno alcuni colpi importanti a zero come Banega, De Vrij, Asamoah e dopo essersi assicurata già Godin in vista della prossima stagione, ecco che Marotta e Ausilio proveranno ad attuare la stessa strategia anche per Ilkay Gundogan in vista della stagione 2020.

Il centrocampista tedesco ha il contratto in scadenza con il Manchester City nel 2020 e, come confermato dallo stesso Guardiola, non ha intenzione di rinnovare: la dirigenza nerazzurra lo segue da tempo e monitora con attenzioni le sue condizioni fisiche, dopo gli infortuni che hanno contraddistinto la sua carriera. Anche perché Gundogan chiede all’anno almeno 9 milioni di stagione. La concorrenza è alta, dal Bayern Monaco al Real Madrid, ma l’Inter, con il ritorno in Champions League e l’uscita dal settlement agreement, può dire la sua.

 

ESCLUSIVA – Eder: “Juve senza stimoli: Inter, approfittane! Tornerò in Italia. Nazionale? Non ci penso più. Gabigol mi dice…”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy