TS – Se Icardi resterà sarà separato in casa. Il punto sul futuro del centravanti

TS – Se Icardi resterà sarà separato in casa. Il punto sul futuro del centravanti

La volontà di Marotta e Conte è quella di cedere l’argentino

di Raffaele Digirolamo, @RaffaDigi97

Il futuro di Mauro Icardi continua ad essere argomento di discussione. Dopo la querelle invernale, con il lungo esodo seguito alla vicenda relativa alla fascia di capitano passata sul braccio di Samir Handanovic, il centravanti è destinato a far parlare di sé anche nel corso di quest’estate. Il quotidiano torinese Tuttosport ha fatto il punto sulla questione, affermando che la volontà del calciatore è quella di continuare a vestire la casacca dell’Inter, contrariamente ai desideri di Beppe Marotta ed Antonio Conte, che spingono per la cessione.

Questa risolverebbe tutti i problemi di plusvalenze che il club di Corso Vittorio Emanuele deve risolvere entro il prossimo 30 giugno. Questo varrà sia in caso di trasferimento cash (i nerazzurri puntano ad incassare almeno 70 milioni), sia nell’ipotesi di uno scambio con uno fra Lukaku Dybala, anche se nessuna delle due strade sembra prendere piede. Difficile pensare ad un trasferimento alla Roma, dato che l’ingaggio sarebbe troppo alto per i giallorossi, mentre resta in piedi la pista Napoli, dato che i partenopei sono a caccia di un top player.

Se l’argentino non dovesse lasciare Appiano Gentile, sarà probabilmente relegato ai margini della rosa. Tecnico e dirigenza, infatti, non lo considerano più un giocatore dell’Inter, ragion per cui Icardi rischia di vivere una stagione da separato in casa.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già quasi 1.000 interisti!

SM – Icardi, il futuro è un rebus: no secco all Roma. Inter pronta ad usare il pugno di ferro in caso di scadenza

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy