PSG, il riscato di Icardi è ancora lontano: no dell’Inter alla nuova offerta

PSG, il riscato di Icardi è ancora lontano: no dell’Inter alla nuova offerta

I nerazzurri non hanno intenzione di concedere sconti al club francese: si va verso il nulla di fatto

di Giuseppe Coppola

Ottimismo e distanze tengono vivo l’affare Icardi tra Inter e Paris Saint-Germain. A tracciare il punto della situazione ci ha pensato, nel dettaglio, Gianluca Di Marzio sul proprio sito, raccontando le posizioni dei due club e le diverse proposte a livello economico sul piatto da Marotta e Leonardo.

Secondo l’esperto di mercato infatti, il PSG sarebbe in procinto di formulare un’offerta di acquisto per Icardi da 50 milioni più 10 di bonus. L’Inter però non si fida, soprattutto in relazione alla cifra stabilita dai francesi. Il principio di accordo formalizzato post prestito parlava infatti di un riscatto da 70 milioni di euro, con i francesi che andrebbero così ad ottenere uno sconto di quasi 20 milioni, considerando i bonus complicati da eguagliare per Maurito. Per ora, con queste dinamiche, l’Inter non accetterà la proposta del PSG: distanza tra le parti in termini economici, aspettando nuovi aggiornamenti.


Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Il cordoglio nerazzurro per la scomparsa di Simoni. Gli ex Inter ricordano il Triplete

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy