Alex Telles: “Penalizzati dagli arbitri nella corsa al titolo”

Alex Telles: “Penalizzati dagli arbitri nella corsa al titolo”

L’ex nerazzurro non accetta il verdetto del campo e accusa la classe arbitrale

di Donato Cerullo, @donatocerullo

Alex Telles traccia un bilancio della sua prima stagione al Porto: l’ex difensore dell’Inter ha giocato con continuità e si è guadagnato sin da subito un ruolo da titolare, ma con i Dragoes non è riuscito a vincere il campionato. Intervistato da Esporte Interativo, il brasiliano si scaglia contro la classe arbitrale: “Siamo stati molto penalizzati la scorsa stagione. Ci mancano molti rigori e ci sono stati tanti errori, soprattutto nel girone di andata. Questo ci è costato molti punti che avrebbero potuto cambiare la corsa al titolo. Per noi giocatori, che lavoriamo duramente tutti i giorni, essere penalizzati in questo modo è molto difficile da accettare. Il Porto è un gigante, ha la sua storia e vuole vederci chiaro, perché l’unica cosa che vogliamo è la giustizia e che il calcio sia giocato in maniera pulita“.

Una delle pecche della stagione del brasiliano è stata l’espulsione durante la partita contro la Juventus, valida per gli ottavi di finale di Champions League.

PAROLE DOLCI DI ICARDI A WANDA PER LA VACANZA ALLE MALDIVE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy