Balotelli: una sostituzione che sa di bocciatura

di

Si sa, le sostituzioni non piacciono a nessuno, soprattutto se di cognome fai Balotelli. Se la stessa, poi, avviene con la tua squadra sotto di due reti, quella sostituzione assume il sapore della bocciatura.

Nel post-partita, tuttavia, Massimiliano Allegri sembra voler gettare acqua su un fuoco che rischia di devastare un ambiente già di per sé depresso: “Dovevo cambiare qualcosa. Mario non ha fatto una buona partita e tutti possono essere sostituiti. Ho sostituito Poli nonostante un buon primo tempo. Una volta raggiunto il pareggio, non avremmo meritato di perdere”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy