Beccalossi: “Mancini ct dell’Italia? So che piace, ma tutti i papabili sono ad oggi sotto contratto”

Beccalossi: “Mancini ct dell’Italia? So che piace, ma tutti i papabili sono ad oggi sotto contratto”

L’ex nerazzurro si dice aperto alla possibilità che l’attuale tecnico dello Zenit diventi il prossimo ct azzurro

di Simone Frizza, @simon29_

Intervenuto ai microfoni di Rai Sport, l’ex centrocampista dell’Inter Evaristo Beccalossi ha detto la sua sulla possibilità che Roberto Mancini, attuale allenatore dello Zenit San Pietroburgo, diventi il prossimo commissario tecnico della Nazionale Italiano, ad oggi nelle mani di Di Biagio. Ecco le sue parole.

Mancini è uno dei nomi usciti, però credo che la cosa più importante è che 2-3 allenatori hanno già fatto capire di diventare ct azzurro, e questo è un passo importante – ha affermato l’ex nerazzurro – So che Mancini piace, come altri; però sono tutti sotto contratto, quindi la scelta di Gigi Di Biagio è logica per me. Con queste due amichevoli si potrà valutarne il lavoro, in questi mesi ci sarà un lavoro importante da valutare in attesa di capire se qualcuno cui scadrà il contratto sarà pronto ad affrontare questo discorso. Le idee mi sembrano chiare”.

LEGGI ANCHE – Spalletti in conferenza: “Devo dimostrare di meritarmi l’Inter”

Tutte le info sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

MANCINI SPETTATORE DEL CONCERTO DI VASCO DAL RITIRO DELLO ZENIT

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy