Borriello contro il VAR: “Quello non era rigore. Joao Mario si è tuffato”

Borriello contro il VAR: “Quello non era rigore. Joao Mario si è tuffato”

L’attaccante della SPAL non ha preso bene la sconfitta

di Martina Napolano, @OnlyLoveINTER

Reduce dalla sconfitta contro l’Inter, Marco Borriello, attaccante della SPAL, ha pubblicato un post su Instagram ritornando sulla sfida di domenica e sul rigore assegnato ai nerazzurri grazie al VAR: “Sarebbe meraviglioso vincere tutte le partite o riuscire sempre a far gol, ma purtroppo a volte bisogna fare i conti con tutta una serie di motivi, tecnici, fisici, di VAR(purtroppo per noi in negativo questa domenica) etc etc. L’unico rimedio che conosco e’ continuare a lavorare per migliorarsi con costanza e pazienza aspettando la prossima occasione…buona settimana a tutti. Forza Spal. 

Alcuni tifosi dell’Inter hanno risposto al post, confermando l’esistenza del rigore, e la replica dell’attaccante non è tardata ad arrivare: “Secondo il mio modesto parere non era rigore, l’ho rivisto 67 volte anche al rallentatore. Se si danno rigori così allora le partite finiscono come la pallanuoto. Detto questo, l’Inter è una grandissima squadra, tostissima, farà un grande campionato. Il tocchettino del nostro difensore non giustifica il volo d’angelo di Joao Mario“.

83e9118e-5b2e-4d03-b664-7a4cee9812c9 4c6b2878-2b8b-4ac1-9c38-532366abce57

IL GOL DI PERISIC E GLI ILLUSTRI PRECEDENTI 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy