Che fine ha fatto il Cancelo di Spalletti? Nella Juve di Allegri è un caso e può già partire

Il terzino portoghese sembra l’ombra di sé stesso rispetto a quello visto in nerazzurro

di Simone Frizza, @simon29_

Joao Cancelo era arrivato in Italia con grandi aspettative dal Valencia, descritto come un esterno molto offensivo e capace di fare la differenza. Dopo qualche settimana a Milano, però, si fece male procurandosi una distrazione al legamento collaterale mediale del ginocchio destro, che lo costrinse a stare ai box per diverso tempo. Dopo essere rientrato ed essere stato reinserito in squadra a piccoli passi, il portoghese diventò l’assoluto padrone della fascia destra, ritenuto da tutti, insieme a Rafinha (che arrivò a gennaio), il vero ‘uomo in più’ in campo dell’Inter.

Inizialmente il classe 1994 era tatticamente da formare, in quanto devastante in fase offensiva ma molto inaffidabile in quella difensiva. Sotto la ‘cura’ Spalletti, però, nel giro di qualche mese è migliorato molto anche in quest’ultima, diventando un calciatore veramente completo. Al termine della stagione, a causa delle limitazioni per il Fair Play Finanziario, i nerazzurri non poterono riscattarlo e il 25enne tornò in Spagna dove rimase per poco tempo, visto che la Juventus spese 40 milioni di euro per acquistarlo.

Inizialmente i tifosi dell’Inter erano imbufaliti, perché si erano visti ‘scippare’ un possibile grande terzino dai rivali di sempre: ora, però, osservando in casa bianconera, la situazione sembra essere decisamente cambiata. Il posto da titolare sulla fascia destra non è pienamente nelle sue mani, in quanto viene spesso messo in panchina da Allegri in favore di De Sciglio. Inoltre, sono tanti gli errori commessi quest’anno dal portoghese, alcuni anche decisivi: quello con l’Atalanta in Coppa Italia, ad esempio, competizione dalla quale la Juventus è stata eliminata con un netto 3-0, così come quello contro l’Ajax all’andata, match nel quale ha causato il gol dell’1-1.

Inoltre, i progressi in fase difensiva mostrati con Spalletti sembrano quasi essersi annullati, con un Cancelo molto in difficoltà e per niente a suo agio a difendere nella sua ‘nuova’ squadra. Inoltre, per non farsi mancare nulla, ecco l’esplosione del caso-social, nel quale l’ex Valencia avrebbe messo un ‘like’ su Instagram al commento di un tifoso che insultava la sua squadra e chiedeva l’allontanamento di Allegri.

Adesso la permanenza di Cancelo alla Juventus è tutt’altro che sicura, sia per questioni comportamentali (visto il caso-social spiegato poc’anzi) sia per aspetti tattici, in quanto il rendimento e il salto di qualità che ci si aspettava da lui non è ancora stato mostrato.

piuletto

GdS – Scambio Icardi-Cavani, Inter e PSG ci pensano ma c’è un problema: i dettagli

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy