Conte sbaglia nuovamente i conti, dimenticata la Champions del 2010

di

Europa League Juventus, Conte non sa contare

La Juventus di Antonio Conte è in semifinale di Europa League, dopo aver battuto i francesi del Lione per 2-1 nel match di ritorno. Proprio l’allenatore bianconero, a gara finita, si è lasciato andare a dichiarazioni molto poco brillanti ai microfoni della Mediaset: “Rappresentiamo l’Italia e questo ci porta soddisfazione. Da più di 6 anni non c’è una squadra semifinalista in una competizione europea“. E l’Inter del 2010? Probabilmente il signor Conte era indaffarato in altre faccende mentre la squadra di José Mourinho non solo arrivò in semifinale di Champions League, ma si rese protagonista di una vera e propria impresa passando il turno contro i marziani del Barcellona. E mentre Javier Zanetti alzava in alto al cielo la coppa dalle grandi orecchie, dopo aver schiantato per due reti a zero il Bayern Monaco, il signor Conte non aveva una tv a disposizione?

Il tecnico della Juve avrà probabilmente “sbagliato i conti”, in quanto ha allargato anche alla Champions un discorso che vale solamente per l’Europa League, competizione nella quale da 6 anni una squadra italiana non si qualifica alle semifinali.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy