Lucio al veleno: “L’Inter ha sbagliato a mandarmi via. Penso che…”

Lucio al veleno: “L’Inter ha sbagliato a mandarmi via. Penso che…”

di

L’ex difensore nerazzurro, Lucio, uno dei componenti della mitica squadra che ha portato a casa il Triplete, è tornato a parlare di Inter ancora avvelenato per il trattamento ricevuto nel giugno del 2012, quando poi è passato alla Juventus, dove ha vissuto un’esperienza tutt’altro che positiva. Queste le dichiarazioni del brasiliano riportate dai colleghi di Goal.com: “L’Inter non ha fatto le cose per bene. Una rivoluzione radicale non è mai positiva”. Secondo l’ex Bayern Monaco, dunque, le difficoltà della squadra nerazzurra degli ultimi anni post- Triplete sarebbero dovute ad errori piuttosto gravi di gestione. Continua, infatti, in questo modo: “Cedere Maicon, Julio Cesar, Eto’o e me, tutti artefici di un ciclo di vittorie che è andato anche oltre il Triplete(si riferisce alla vittoria della Coppa Italia del 2011), è stato alquanto discutibile. L’Inter ha mandato via i senatori di punto in bianco“.

Il centrale difensivo che all’epoca faceva coppia con Samuel, ribadisce il concetto: “Le grandi rivoluzioni non vanno a buon fine. Quasi tutte le big d’europa si basano su uno zoccolo duro di giocatori – poi chiude con una metafora – Non si può trasformare il vino in acqua. Ci vorrà molto tempo e sarà dura per l’Inter tornare ad alti livelli”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy