Mondiali – Il vivaio più prolifico è del Feyenoord, a seguire il Barça. Male l’Inter e…

di

Classifiche Mondiali: il vivaio del Feyenoord risulta il migliore d’Europa.

Quando si tratta di formare talenti per il futuro, le squadre italianepurtroppo non risultano essere tra i primi posti. A chiarire la situazione ci ha pensato l’Osservatorio calcistico CIES che ha stilato una classifica dei club che hanno plasmato i protagonisti del Mondiale in Brasile, tenendo conto di due fattori: il numero di giocatori fornito alle nazionali e il numero di partite disputate da questi calciatori in prima squadra fino ai 23 anni.

Come riportato da Calcioweb, il vivaio piu? prolifico risulta essere quello del Feyenoord (9 giocatori al Mondiale e 882 partite), con un rapporto percentuale del 12,29%. Alle spalle degli olandesi il Barcellona (11,61%) e la Dinamo Zagabria. Fra le prime 15 squadre troviamo i grandi club europei come Ajax (4^), Manchester United (6^), Sporting Lisbona (8^), Bayern Monaco (10^), Real Madrid (11^), Porto (12^), Arsenal (13^) e Atletico Madrid (15^). Per trovare il primo club italiano dobbiamo scendere invece in 25^ posizione dove c’e? l?Udinese (2 giocatori, 662 gare, 5,96%), ancora piu? giu? la Roma (39^), il Milan e? 87^, fuori dalle prime cento Parma (113^), Genoa (114^), Juventus (124^), Napoli (127^), Palermo (133^), Pescara (135^) e Inter (160^). E nella classifica stilata per campionati l’Italia deve accontentarsi del sesto posto (24 giocatori, 4.704 partite, 49,08%), ben staccata da Francia, Inghilterra, Germania, Spagna e Olanda.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy