Youth League, Madonna commenta la vittoria sul BVB: “Abbiamo creato molto, il risultato è meritato. Ora vogliamo mantenere la vetta”

Youth League, Madonna commenta la vittoria sul BVB: “Abbiamo creato molto, il risultato è meritato. Ora vogliamo mantenere la vetta”

Le parole del tecnico della Primavera nerazzurra: “Sono soddisfatto, ma dobbiamo ancora migliorare nella gestione”

di Luca Tagliabue

Prosegue alla grande il cammino dell’Inter Primavera in Youth League, dove i ragazzi di Armando Madonna hanno battuto con un roboante 4-1 il Borussia Dortmund ottenendo la terza vittoria di fila nella competizione e la settima vittoria stagionale su otto partite giocate. Ed è proprio parlando di quell’unica sconfitta, rimediata domenica nel 4-3 in campionato contro il Genoa, che ha esordito Armando Madonna, intervistato al termine della partita. Ecco le sue parole, come riportate da Inter.it:

“Peccato per la partita di Genova, meritavamo un po’ di più. Oggi era difficile, l’inizio non è stato dei migliori ma poi abbiamo meritato la vittoria. In attacco abbiamo creato molte occasioni e siamo stati bravi a trovare il gol. Dobbiamo ancora migliorare nella gestione, ma sono soddisfatto.Proviamo a vincere ogni singola partita, dobbiamo ancora fare punti e provare ad ottenere il primo posto. Lo scorso anno abbiamo fatto un bel percorso, quest’anno siamo partiti decisamente bene. Dipende da noi e l’obiettivo adesso è mantenere la vetta”.

“Sono molto contento dei miei ragazzi – ha proseguito Madonna -, Fonseca ha giocato tanto e bene, ma sono contento del collettivo. Per me è importante che il giocatore sia utile alla squadra, oggi ad esempio Vergani lo è stato molto. Così come tanti altri, sono soddisfatto”.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

PUNTO PRIMAVERA – Dal ko col Genoa alla goleada con il Borussia Dortmund: è un’Inter “europea”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy