Sky – Fiorentina, forcing su Politano: intanto l’Inter blocca Rebic. Sorridono anche i viola: ecco perché

Sky – Fiorentina, forcing su Politano: intanto l’Inter blocca Rebic. Sorridono anche i viola: ecco perché

Il giocatore sarebbe titolare con Montella, offerto ingaggio top

di Lorenzo Della Savia, @loredstweet

Mercato in entrata dell’Inter chiuso: a dirlo è stato Marotta, oggi, ma c’è una variabile degli ultimissimi giorni di mercato che può scompaginare quelli che sono i piani che i nerazzurri e i dirigenti nerazzurri – idealmente – si erano fatti. La variabile è questa: la Fiorentina che porta avanti un intenso forcing su Matteo Politano, e questo dopo la fumata nera arrivata dall’Udinese per Rodrigo De Paul. Un forcing, quello viola, che potrebbe cambiare le carte nerazzurre sia in uscita ma anche in entrata. A darne conto è Sky.

Fiorentina-Politano, una pista suffragata fatti non sottovalutabili: anzitutto l’interesse dei toscani che c’è ed esiste. Dopodiché c’è la proposta che Commisso e Barone sono pronti a mettere sul piatto per il calciatore: un contratto ricco, dall’ingaggio maggiore di quello percepito all’Inter, nonché la certezza di partire titolare nelle idee di Montella. Infine, un intrigo non meno importante, e cioè: l’Inter che – in caso di partenza di Politano – ha già bloccato Ante Rebic dall’Eintracht Francoforte, giocatore per cui – attenzione – la Fiorentina vanta un 40% sulla futura rivendita, dopo averlo ceduto in Germania. Altri dettagli in cronaca, anch’essi importanti: oggi Ausilio e Ramadani si sono visti a Milano. L’Inter vuole almeno 35 milioni. Le stanze degli alberghi milanesi, anche in chiave Inter, in questi giorni, saranno da monitorare attentamente.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già 1586 interisti!

Lukaku: “Il gol? Sapevo dove sarebbe andata a finire la palla. Da piccolo adoravo Ronaldo e Adriano. E sulla Champions…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy