Pinamonti, aria di ritorno all’Inter? Il Genoa dovrà riscattarlo, ma i nerazzurri studiano la carta segreta: pronta la contropartita

Pinamonti, aria di ritorno all’Inter? Il Genoa dovrà riscattarlo, ma i nerazzurri studiano la carta segreta: pronta la contropartita

Antonio Conte sarebbe in pressing per una soluzione di questo tipo

di Lorenzo Della Savia, @loredstweet

C’è l’obbligo di riscatto, e quindi il Genoa – a fine stagione – volente o nolente dovrà sborsare i 19,5 milioni previsti per acquisire Andrea Pinamonti a titolo definitivo dall’Inter. Tuttavia, in casa nerazzurra, qualche mossa la stanno studiando: o, meglio, qualche contromossa, che possa servire a riprendersi Pinamonti – sacrificato a malincuore la scorsa estate per ragioni di bilancio – nel modo più indolore possibile: e cioè giocarsi una contropartita tecnica, come potrebbe essere Matteo Politano.

Lo scenario – che viene descritto dall’edizione odierna de Il Secolo XIX – è uno di quelli dove, almeno in teoria, tutto torna. Perché il 30 giugno 2019 scatterà l’obbligo di riscatto di Pinamonti a carico del Genoa, ma poi (è l’idea dell’Inter) si potranno aprire i colloqui per convincere i genoani ad accogliere Politano – finito decisamente fuori dalle gerarchie di Antonio Conte in nerazzurro – per utilizzare il suo profilo come pedina di scambio, appunto, per Pinamonti. Resta da capire quale sarà la risposta, dall’altra parte della cornetta: ma l’Inter vuole attuare questo piano. Conte è in pressing. E quando le cose le chiede lui, la dirigenza si fa in quattro.


Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Le ultime in ESCLUSIVA su Sandro Tonali. Blitz in vista per Donnarumma? Verso Torino-Inter, Sensi rimane in dubbio

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy