Accadde Oggi – 19 marzo 2003: l’Inter espugna la BayArena di Leverkusen, ora il Valencia

Accadde Oggi – 19 marzo 2003: l’Inter espugna la BayArena di Leverkusen, ora il Valencia

I nerazzurri passano il secondo girone ed approdano ai quarti di finale di Champions League

di Davide Ricci, @davide_r22

Dopo il 3-2 di San Siro il Bayer Leverkusen – già eliminato – non ci sta e tra le mura amiche della BayArena non vuole lasciare la vittoria all’Inter di Hector Cuper e dunque abbandonare la Champions League senza punti in questo secondo girone. E’ il 19 marzo del 2003 e si gioca davanti a 22 mila spettatori. Il match non regala spettacolo soprattutto nel primo tempo, con le due squadre che pensano più a difendersi che ad attaccare.

Pian piano però i nerazzurri prendono campo e fanno valere la maggiore qualità soprattutto nel reparto offensivo: la rete del vantaggio arriva al 36′ grazie ad Obafemi Martins che batte Butt su assist di Conceição. Nel finale Morfeo ha la grande chance sul dischetto ma centra in pieno il portiere tedesco. Nella ripresa l’Inter trova più spazio in contropiede grazie alla velocità dell’attaccante nigeriano che però non riesce a chiudere la partita. La rete del definitivo 0-2 è di Emre che sfrutta benissimo il cross dalla sinistra di Coco e trafigge Butt per la seconda volta.

L’Inter supera così il secondo girone ed approda ai quarti di finale dove troverà il Valencia.


Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

CdS – L’Inter rivoluziona l’attacco: riscatto complicato per Sanchez, Lautaro può partire. Per Esposito ipotesi prestito

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy