Accadde Oggi – Bilancio 2012, rosso da 80 milioni di euro: Moratti pensa alla cessione

Accadde Oggi – Bilancio 2012, rosso da 80 milioni di euro: Moratti pensa alla cessione

L’Assemblea dei soci individua il bilancio con un passivo di 80 milioni, un anno dopo Thohir rileva il 70% delle quote

di Davide Ricci, @davide_r22
cena moratti thohir

Nella giornata di ieri, durante l’Assemblea degli azionisti, l’Inter ha approvato un nuovo bilancio record con ricavi pari a 417 milioni di euro. Un capolavoro del gruppo Suning e del presidente Steven Zhang che in questi anni hanno completamente stravolto l’immagine del club dopo gli anni bui post Triplete.

Basti pensare al 29 ottobre del 2012, quindi solo sette anni fa. Il presidente era Massimo Moratti e, durante l’Assemblea degli azionisti, viene individuato un passivo di 80 milioni di euro. L’Inter è in piena crisi sia di risultati che societaria, probabilmente sta attraversando uno dei periodi più bui della storia recente nonostante siano passati solo due anni dalla vittoria del Triplete.

Il presidente Moratti allora arriva ad una decisione per lui difficile, ma fondamentale per il club: la cessione. Quell’assemblea ha spianato così la strada ad una storica cessione – avvenuta nell’ottobre del 2013 – ad Erick Thohir, che ha rilevato il 70% delle quote. Sei anni dopo, e con l’ingresso del gruppo Suning, l’Inter sta diventando una forza economica importante in Italia ed in Europa.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

CorSera – Inter, è caccia al centrocampista: Vidal l’obiettivo, Pellegrini e Mandragora le alternative

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy