Annoni: “Nessun altro stadio ha il fascino di San Siro, perché abbatterlo?”

Annoni: “Nessun altro stadio ha il fascino di San Siro, perché abbatterlo?”

L’ex calciatore è tornato sulla possibile demolizione dell’impianto

di Raffaele Digirolamo, @RaffaDigi97

Intervenuto ai microfoni di MC Sport, l’ex calciatore, fra le altre squadre, di Roma Torino Enrico Annoni è tornato sulla scelta operata da Inter Milan, desiderosi di abbattere il Giuseppe Meazza per costruire un nuovo stadio: “Continuo a chiedermi perché bisogna demolirlo. Si potrebbe renderlo moderno, avvicinarlo maggiormente agli standard europei. Sarà che ormai ho una certa età, ma per me il fascino di San Siro non ce l’ha nessun’altra struttura».

Annoni continua parlando del derby disputato nella scorsa giornata: “Mi aspettavo un approccio diverso del Milan. L’Inter arrivava dalla batosta in Europa League, aveva evidenti problemi di spogliatoio legati al caso Icardi, questa partita rappresentava una sorta di ultima spiaggia. Forse la tensione alta ha fatto scaricare le batteria ancora prima del fischio d’inizio, altrimenti non si spiega un primo tempo così rinunciatario da parte dei rossoneri. Considerato l’impegno settimanale dei nerazzurri, fossi stato nel Milan me la sarei giocata fino alla morte. Poi queste sono tutte analisi che possiamo fare da esterni. Ora contro questa Sampdoria, contro un Quagliarella che ogni quattro palloni che tocca fa tre gol, non sarà per nulla semplice. Gattuso deve risistemare la sua squadra prima di tutto sul piano mentale”.

UFFICIALE – L’esito degli esami di Lautaro Martinez: ecco quanto starà fuori

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy