Antonelli: “Inter, lavoro impeccabile: ecco cosa manca per raggiungere la Juventus. Eriksen? Importante, ma non cambierà i nerazzurri”

Antonelli: “Inter, lavoro impeccabile: ecco cosa manca per raggiungere la Juventus. Eriksen? Importante, ma non cambierà i nerazzurri”

L’ex ds e ad non si aspetta altri grandi colpi negli ultimi giorni di mercato

di Lorenzo Della Savia, @loredstweet

Intervenuto sulle frequenze di Radio Sportiva, Stefano Antonelli – ex direttore sportivo, amministratore delegato e agente FIFA – ha detto la sua su varie situazioni d’attualità calcistica, tra cui quella dell’Inter di Antonio Conte, impegnata nella rincorsa alla Juventus e nella definizione del mercato invernale: “Mercato di gennaio? Serve a riparare ma forse qualcosina in più ci potrebbe essere – ha esordito – Non mi aspetto comunque niente di clamoroso in questi ultimi giorni”.

Entrando più nel dettaglio degli affari nerazzurri, Antonelli ha dichiarato: “Christian Eriksen? Lo inserisco nella categoria ‘giocatori importanti’. Quando una notizia viaggia da 15 giorni sui principali canali mediatici, perde un po’ di appeal. E’ un giocatore importante ma da qua a dire che cambierà l’Inter ce ne corre…”. E infine un giudizio di merito sull’operato del club nerazzurro: “Inter? Sta facendo un lavoro impeccabile, ma quando competi con la Juventus e hai già, ad esempio, Lukaku e Lautaro Martinez in attacco hai bisogno solo di grandissimi colpi”.


Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE MERCATO – Arriva il sì per Eriksen, ma il Barcellona ci spera ancora? Ufficiale Moses all’Inter. Lazaro al Newcastle

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy