Bergomi: “L’Inter è come crollata dopo il gol subito. Eriksen? Bisogna cambiare qualcosa per fargli spazio”

Bergomi: “L’Inter è come crollata dopo il gol subito. Eriksen? Bisogna cambiare qualcosa per fargli spazio”

L’ex capitano nerazzurro analizza così la sconfitta della squadra di Conte

di pietromagnani

Beppe Bergomi, ha analizzato la prestazione dell’Inter e le difficoltà incontrate nello sviluppare gioco contro gli acerrimi rivali bianconeri. L’ex capitano nerazzurro ha dichiarato ai microfoni di Sky Sport: “Fino al vantaggio della Juventus la gara è stata abbastanza in equilibrio. Poi l’Inter si è disunita, sono emerse le sue difficoltà ed è uscita la miglior qualità nel palleggio dei padroni di casa. La Juve mi è sembrata sempre in controllo, ha praticamente gestito e poi affondato il colpo al momento opportuno. I nerazzurri non le hanno mai creato veri problemi, non l’hanno mai messa in affanno. Come sempre nelle partite importanti questa squadra non riesce ad essere continua sui 90 minuti, rende a dovere solo un tempo, poi si scioglie”.

Sul grande oggetto del mistero invece, Eriksen, lo “Zio” dice invece: “Quando lo presentai presi parecchie critiche, ma tante volte non conosciamo a dovere i giocatori. Non è un giocatore che ti dà strappi, come Vidal o gli altri giocatori nella rosa di Conte. Lui è più compassato, un creatore di gioco. Al momento però si sposa poco con questa squadra: per fargli spazio sei costretto a cambiare qualcosa”.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Juventus-Inter: analisi, pagelle e commenti. Born Inter: 112 anni nerazzurri

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy