Bologna-Inter, Conte (Inter Tv): “Grande maturità da parte di tutti. Lukaku-Lautaro? Possono restare all’Inter per altri 10 anni”

Bologna-Inter, Conte (Inter Tv): “Grande maturità da parte di tutti. Lukaku-Lautaro? Possono restare all’Inter per altri 10 anni”

Le parole del tecnico nerazzurro al termine della vittoria contro il Bologna

di Martina Napolano, @OnlyLoveINTER

Antonio Conte, allenatore dell’Inter, ha parlato a Inter Tv al termine della vittoria contro il Bologna per 2-1 con la doppietta di Romelu Lukaku. Ecco l’analisi della partita del tecnico leccese e un commento su alcuni episodi arbitrali nel corso del match:

CARATTERE E PRESTAZIONE –  “Sapevamo della difficoltà della partita che fa dell’intensità la sua arma migliore. Siamo stati molto bravi creando diverse occasioni per fare gol. Il portiere del Bologna ha fatto grandi parate, Handanovic no. Il gol che abbiamo preso è frutto di una deviazione. Grande maturità da parte della squadra, ci abbiamo sempre creduto e siamo stati ripagati con due gol. Vittoria meritatissima contro una signora squadra contro il Bologna“.

CAMBI GIUSTI – “Il segnale che ho mandato è stato molto chiaro. Lo mandavo ai miei calciatori di vincere la partita, ma anche al Bologna. Abbiamo finito con due attaccanti, due ali e cambiato centrocampista. Candreva e Politano sono esterni offensivi e c’è stata una grande risposta da parte di tutti. Sono contento nel vedere l’Inter inizia a dare un po’ di fastidio rispetto a prima“.

LUKAKU – “Preferisco sottolineare un fatto che deve essere chiaro, non è che io voglio fortemente un calciatore, condividiamo tutto e ci prendiamo meriti e demeriti di un calciatore che arriva, anche quando può arrivare un calciatore che si rivela un flop. Noi siamo un’unica cosa. Spesso leggo Conte vuole questo o l’altro. Io mi confronto con tutti e si prende una decisione tutti insieme perché tutti lo vogliamo non perché io do le indicazioni. Ci deve sempre essere convinzione da parte di tutti. Mi da fastidio quando dicono Conte vuole Rakitic, Maradona o altri. Ne discutiamo tutti insieme prendendoci meriti e demeriti. Ho sempre lavorato così. Oltre a Lukaku mi piace parlare di Lautaro e della grande partita che ha fatto. Due attaccanti che giocano per la squadra. Questa intesa tra di loro cresce. Stiamo parlando di due ragazzi che possono stare all’Inter per altri 10 anni e possono crescere e fare meglio”.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

Le PAGELLE di Bologna-Inter: Lukaku record, Lazaro finalmente c’è. Lautaro e Skriniar non tradiscono

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy