Bologna-Inter, De Leo: “Il rigore andava rivisto. Inter forte, ma la Juve…”

Bologna-Inter, De Leo: “Il rigore andava rivisto. Inter forte, ma la Juve…”

Il vice allenatore del Bologna commenta così la sconfitta in extremis maturata contro i nerazzurri

di Simone Tortoriello, @simonzibon

In casa Bologna non può che regnare il rammarico e l’amarezza, per un pareggio (e forse anche una vittoria) contro l’Inter gettata via nel giro di una manciata di minuti. Il rigore conquistato da Lautaro Martinez e siglato da Lukaku ha affossato definitivamente la squadra di Mihajlovic. Emilio De Leo, vice del tecnico serbo, ha commentato così la sconfitta in conferenza stampa, partendo dal rigore assegnato a Lautaro: ” “L’episodio del rigore andava rivisto al Var, non era netto. Non imputiamo troppe colpe al gruppo all’interno di questa squadra, è stata una partita coraggiosa, siamo ripartiti bene. La classifica va guardata è vero, ma il gruppo lavora, non si sono smarriti dopo il problema di Sinisa. Meritavamo un risultato positivo ma restiamo concentrati su ciò che stiamo facendo. Siamo concentrati, forti, gli episodi gireranno. Involuzione Orsolini? Chi ha maggior talento alla lunga viene fuori, forse ci sono troppe aspettative su di lui dopo il finale della scorsa stagione. L’Inter può insidiare la Juve? Sono due grandi squadre, da un punto di vista tecnico la Juventus è avanti, l’Inter ha la spinta e la fiducia del suo grande allenatore”.

.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

Le PAGELLE di Bologna-Inter: Lukaku record, Lazaro finalmente c’è. Lautaro e Skriniar non tradiscono

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy