Bonolis: “Al Napoli non toglierei solo Mertens. L’Inter può puntare alla Champions”

Bonolis: “Al Napoli non toglierei solo Mertens. L’Inter può puntare alla Champions”

Il noto conduttore televisivo ha detto la sua sul big match di Sabato

di Simone Tortoriello, @simonzibon
intervista bonolis

Intervenuto nel corso del programma televisivo di fede partenopea “Si gonfia la rete”, il noto conduttore televisivo Paolo Bonolis, tifosissimo dell’Inter, ha detto la sua sul big match in programma Sabato sera al San Paolo: “Al Napoli toglierei sicuramente Dries Mertens, ma anche Allan è un giocatore che avrei voluto tanto all’Inter. Il lato destro dell’Inter è presieduto da due militari, D’Ambrosio e Candreva sono due giocatori di grande sostanza. Più che altro mi preoccupa il lato sinistro perché Nagatomo è una riserva che gioco forza fa il titolare e che costringe Perisic a profondi ripiegamenti difensivi.”

Sugli obiettivi stagionali dei nerazzurri: “Sulla carta l’Inter può puntare ad una delle quattro posizioni che valgono la qualificazione in Champions. Napoli, Juventus e Roma hanno più chance di vincere lo scudetto”.

L’Inter dicono sia fortunata, ma Bonolis non ci sta: “Fortuna? Ci sono tante ragioni che portano una squadra a stare al secondo posto. Se un tiro prende il palo è anche per colpa dell’imprecisione altrui, non è solo un colpo di fortuna. A Roma i tre pali colpiti dai giallorossi sono stati il segno di una vittoria che sarebbe prima o poi arrivata.”

Sul gioco di Sarri: “Non credo che la costruzione di gioco di Sarri non preveda la stessa attenzione di Allegri. Gli scambi e le triangolazioni della squadra di Sarri sono l’evidenza di sagacia tattica. L’Inter dei corazzieri può incontrare difficoltà contro i piccoletti del Napoli. Ad esempio è successo questo nell’ultimo Barcellona-Juventus.”

VERSO IL BIG MATCH: TUTTI I NUMERI DI NAPOLI-INTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy