Bonolis: “La mia squadra entrerà nel progetto Inter Academy. Spalletti? Gli ho spiegato che certe volte…”

Bonolis: “La mia squadra entrerà nel progetto Inter Academy. Spalletti? Gli ho spiegato che certe volte…”

Il presentatore è impegnato in televisione con il programma “Ciao Darwin”

di Alexander Ginestous, @AGinestous
intervista bonolis

Storico presentatore televisivo e noto tifoso interista, Paolo Bonolis ha rilasciato un’intervista al magazine Oggi, in cui ha parlato della sua scuola calcio (di cui è presidente) Azzurri 2010, nata nel 2018 in collegamento al mondo Inter: “Con i soldi che ho guadagnato, invece che sperperarli, preferisco utilizzarli per star vicino ai ragazzi in un momento decisivo per la loro crescita educativa ed evolutiva. Perché il nome Azzurri 2010? L’Azzurro è il colore della Nazionale, il sogno di ogni bambino che gioca a pallone. Il 2010 è l’anno del triplete dell’Inter, la mia squadra del cuore. Il nostro progetto nasce in collegamento con l’Inter Ac- cademy, un organismo con centinaia di giovani, di cui saremo parte integrante dalla stagione prossima”.

Poi una battuta sul figlio Davide, 15 anni e già un sacco di gol segnati alle spalle: “Davide ha come mito Javier Zanetti, ex capitano dell’Inter, e come lui indossa la maglia numero 4. Ma il calcio, ripeto, è gioco di squadra, e il gruppo risponde bene. Gli under 15 sono secondi nel campionato provinciale. La squadra con ragazzini 2006 -2007 ha fatto due partite, ha realizzato 30 reti e non ne ha subita una”.

Infine un commento su Luciano Spalletti e sulla sua “mania” di esprimersi in maniera tortuosa: “Gli ho detto che certe volte se rispondesse solo “sì” o “no” non farebbe male”.

ESCLUSIVA – Agente Zapata: “A chi non piacerebbe l’Inter?! È pronto per grandi sfide e vuole restare in Italia”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy