Bonolis: “Lazio? La sfida peggiore per l’Inter. Sul caso Icardi è difficile dare un giudizio ma io sto con…”

Bonolis: “Lazio? La sfida peggiore per l’Inter. Sul caso Icardi è difficile dare un giudizio ma io sto con…”

Il presentatore è un noto tifoso nerazzurro

di Alexander Ginestous, @AGinestous
intervista bonolis

Storico presentatore televisivo e sfegatato tifoso interista, Paolo Bonolis ha parlato ai microfoni di lalaziosiamonoi.it riguardo alla situazione attuale in casa Inter e sulla sfida di domenica proprio contro i biancocelesti a San Siro: “La corsa per la Champions League è ancora aperta, ci sono ancora 30 punti in palio. Quello che sembra definitivo una domenica può diventare variabile in quella successiva, c’è ancora troppo da giocare e ci sono ancora tanti scontri diretti. Credo che la Lazio è l’avversario peggiore che l’Inter potesse incontrare, si tratta di una squadra rognosa. Sono due squadre differenti: l’Inter tende a essere molto aggressiva e a schiacciare l’avversario. La Lazio tende ad aspettare per poi ripartire”.

Poi sulla questione Icardi, Bonolis si esprime così: “Io, fondamentalmente, sto con l’Inter. Non si tratta di una situazione così netta, soprattutto per noi che la viviamo dall’esterno e non abbiamo tutti gli strumenti per comprenderla. Questa situazione ha un sapore affascinante per chi ama le telenovelas. In questo caso è venuto tutto a galla con particolare fragore, sono state prese delle decisioni che possono apparire giuste o sbagliate. Difficile dare un giudizio. Quello che so è che l’Inter ha trovato una compattezza importante a livello di spogliatoio e spero non venga minata dal ritorno di Icardi, anzi. Spero che diventi un ulteriore collante per risaldare i rapporti”.

Infine una battuta sul mister Spalletti: “Spalletti può restare, è molto bravo. Lo è stato soprattutto a gestire una rosa ridotta, secondo me un po’ piccina con alcuni elementi sopravvalutati. Si tratta una rosa limitata a causa del fair play finanziario e da una serie di infortuni a cui si aggiunge anche la questione Icardi. Nonostante tutto questo Spalletti continua a rimanere terzo in classifica”.

GdS – Addio San Siro, Inter e Milan cambiano casa: progetto pronto entro aprile. I costi dell’operazione

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy