Castellazzi: “Episodio che lascia perplessi, le cose sono sotto gli occhi di tutti”

Castellazzi: “Episodio che lascia perplessi, le cose sono sotto gli occhi di tutti”

L’ex portiere dell’Inter: “Punti persi in maniera immeritata”

di Pasquale Formisano, @Formigoal

Intervenuto in diretta negli studi di Sky Sport 24 l’ex portiere dell’Inter Luca Castellazzi ha detto la sua su tutti gli episodi di Fiorentina-Inter:

PUNTI PESANTI – “Capisco la rabbia dopo il pareggio della Fiorentina, soprattutto a caldo. Magari anche lo stesso Spalletti si è pentito di aver detto quello che ha detto ieri, però sono due punti persi in maniera immeritata e quindi capisco benissimo la sua reazione, anche perché ora la concorrenza è molto agguerrita”.

DECISIONE CHE LASCIA PERPLESSI – “Oramai si arbitra in gruppo non più da soli e a mio avviso l’operato dell’arbitro più quello del Var, che aveva corretto gli errori, era stato buono. La scelta dell’ultimo secondo lascia perplessi, forse non ha voluto prendere una decisione che danneggiasse ulteriormente la Fiorentina. Però la chiamata, vedendo le immagini, sembrava abbastanza chiara, le cose sono sotto gli occhi di tutti”.

CASO ICARDI – “Ora il gruppo deve dare una dimostrazione della propria forza e al momento la sta dando; anche la società ha dato l’impressione di poter intervenire per risolvere certe dinamiche. La vicenda Icardi va isolata ma l’Inter è formata da tanti elementi e non da una sola persona. Il gruppo ora sta rispondendo bene, anche se Icardi è una risorsa e quindi bisogna capire come agire con lui”.

CAPITANO SENZA FASCIA – “Io in spogliatoio sono stato un capitano senza fascia. Icardi ha la personalità per fare il capitano, è un personaggio positivo, un bravo ragazzo e un grande professionista, ma è normale che queste vicende non lo aiutano affatto”.

 

Marotta alza la voce: “In Fiorentina-Inter l’errore più grande da quando esiste il Var: danno notevole e irreparabile, speriamo non risulti fatale”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy