CdS – Inter, col Getafe per sfatare il tabù: nerazzurri mai ai quarti in Europa League

CdS – Inter, col Getafe per sfatare il tabù: nerazzurri mai ai quarti in Europa League

Conte sceglie Lukaku e Lautaro per la sfida con gli spagnoli: niente turnover, l’obiettivo è andare avanti

di Giuseppe Coppola

Testa e cuore verso l’Europa, in attesa di conoscere le novità in arrivo dalla Serie A. Torna in campo l’Inter e lo farà, a meno di ulteriori sorprese, domani sera a San Siro, nell’andata degli ottavi di finale in programma contro il Getafe. Il presidente degli spagnoli ha chiesto chiarimenti all’Uefa in merito al match, forte della sua posizione e con la voglia di rinunciare alla sfida per salvaguardare la salute dei suoi. A meno di comunicazioni ufficiali, tra poco più di ventiquattro ore a Milano si giocherà. E Conte non avrà bisogno di fare turnover.

Come raccontato infatti dal Corriere dello Sport, i nerazzurri scenderanno in campo al gran completo per provare ad avvicinare l’obiettivo europeo: andare avanti il più possibile. Da quando la Coppa Uefa ha modificato nome e formula, diventando Europa League, l’Inter non è mai andata oltre gli ottavi di finale. In più, l’ultimo trofeo in bacheca per la Beneamata è datato Coppa Italia 2011: decisamente troppo poco per un club come quello interista. Per questo, e per tanti altri motivi, Conte proverà a trascinare i suoi al successo: Lukaku-Lautaro in attacco ed Eriksen in mezzo, al rientro da titolare dopo l’esclusione chiacchieratissima contro la Juventus. Le carte migliori dell’Inter per tornare a sorridere: un trofeo e la voglia di rinascita tra gli obiettivi di Conte e della sua Beneamata.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Inter-Getafe ancora a rischio? I calciatori chiedono la sospensione

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy