Condò: “Che impatto di Spalletti! Ha grandi meriti, ma alla base c’è anche l’orgoglio dei suoi ragazzi”

Condò: “Che impatto di Spalletti! Ha grandi meriti, ma alla base c’è anche l’orgoglio dei suoi ragazzi”

Il giornalista di Sky Sport e Gazzetta parla dell’Inter di Spalletti, analizzando cause e vantaggi del momento nerazzurro

di Rinaldo Chiappini

Paolo Condò è una delle penne più autorevoli del panorama italiano, apprezzato anche oltre confine: è infatti l’unico nostro giornalista a votare per il Pallone d’Oro. In una lunga intervista, rilasciata al sito Numero-Diez, il giornalista triestino ha analizzato il primo scorcio di stagione, soffermandosi sull’Inter: “L’Inter ha un idea di gioco ben precisa, che le conferisce sicurezza e fiducia nei propri mezzi”- afferma- “La mancanza delle Coppe è sicuramente un vantaggio, poichè permette di giocare con una formazione stabile e delineata. A tutto ciò vanno aggiunti i grandi meriti di Spalletti, che ha saputo smuovere lo spogliatoio.” 

Una partenza che, secondo Condò, ha radici lontane: “Lo scorso anno è stato tremendo per i colori nerazzurri, con dei picchi negativi clamorosi: è stato bravo l’allenatore a far partire la scintilla dell’orgoglio nei suoi ragazzi, consapevoli di dover riscattare un’annata davvero deludente. Il segreto è proprio questo, ossia la voglia di cancellare una brutta pagina della storia nerazzurra”.

VIDEO-ECCO LE GIOCATE CHE INFIAMMANO SPALLETTI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy